Tel: +39 320 6771278 | info@castellimarco.com

Il rientro in ufficio post vacanze natalizie? Un nuovo look!

Fino a pochi anni fa si sarebbe detto “tempo di vacanze, tempo di riposo”, oggi invece possiamo anche dire “tempo di vacanze, tempo per migliorare il proprio aspetto”. Con i giorni di ferie/vacanze che ci si ritaglia in occasione delle festività natalizie, perché non occuparsi del proprio corpo e del proprio aspetto con l’aiuto del chirurgo estetico? E perché non regalarsi l’intervento tanto desiderato e da anni per correggere, migliorare e valorizzare il proprio aspetto fisico, eliminando e riducendo imperfezioni o difetti del corpo maschile e femminile con le soluzioni più innovative? È quello che hanno pensato tantissimi italiani che – in occasione della pausa natalizia – hanno deciso di ricorrere al ritocchino estetico e tornare poi in ufficio con un nuovo look.

Tra gi interventi più gettonati c’è – come sempre in queste classifiche – l’operazione di rinoplastica, seguita da quella per rifarsi le labbra, la blefaroplastica, un lifting del volto con laser c02 o laser frazionato, otoplastica, rimodellamento degli zigomi e del mento, mastoplastica o mastopessi, liposuzione, addominoplastica e, infine, ginecomastia.

Come è possibile notare, si tratta di interventi molto diversi tra loro, ma tutto accomunati dalla necessità di affrontare un periodo post operatorio prima di poter tornare alle normali attività quotidiane. Sebbene si riducano sempre di più, per quanto possano essere brevi, i tempi di ripresa a seguito di un’operazione sono necessari per dar modo e tempo ai tessuti di assestarsi e ai piccoli ematomi di riassorbirsi.

Il periodo natalizio quindi diventa un’ottima occasione per staccare dalla routine quotidiana e sfruttare al meglio quella settimana/dieci giorni di pausa per farsi un regalo e dedicarsi un nuovo look. È questa l’occasione (complice anche la temperatura ideale per affrontare un periodo post-operatorio) che molti italiani hanno deciso di cogliere per correggere alcuni difetti estetici congeniti o dettati dall’avanzamento dell’età. Tutto questo naturalmente passa – come ripetiamo frequentemente nelle nostre pagine – attraverso un accurato consulto con il professionista chirurgo, che spiegherà nel dettaglio le fasi dell’intervento, i requisiti, i controlli propedeutici necessari, ecc.

Occorre ricordare, infatti, che interventi come blefaroplastica, lifting al viso o a gambe e braccia - dopo l’intervento – restituiscono quasi sempre delle mini cicatrici, che hanno bisogno di un determinato tempo per assottigliarsi e sparire. E il periodo invernale è proprio quello più adatto, perché il sole diretto sulla pelle è sconsigliato: per questo motivo sarebbe ideale evitare di sottoporsi a questi interventi in piena estate.

Che si tratti di un intervento poco invasivo o altamente invasivo, le raccomandazioni sono sempre le stesse: consultare innanzi tutto un professionista esperto del settore e optare possibilmente per il periodo autunnale, invernale o primaverile, in modo da ridurre il più possibile i disagi e i tempi di ripresa alle normali attività quotidiane.


Vuoi piú informazioni sull'intervento di lifting senza bisturi?
Lifting senza bisturi
  • Durata intervento: Dai 20 ai 40 minuti
  • Anestesia: Quasi mai necessaria
  • Controlli: 7 giorni
  • Ritorno alle normali attività: 2-3 ore
Chiedi, siamo a tua disposizione!
Nome *
Telefono
E-mail *
Note
Acconsento al trattamento dei dati (D.lgs. 196/2003)
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..