Tel: +39 320 6771278 | info@castellimarco.com

La mastoplastica additiva si conferma tra gli interventi più richiesti del 2019

Se parliamo di sensualità, femminilità e – più in generale – dell’aspetto fisico di una donna, un bel seno è sempre uno dei migliori biglietti da visita per instaurare più facilmente una relazione con l’altro, in particolare con l’altro sesso. Purtroppo, viviamo in un momento storico dove la bellezza non accetta sbavature e gli standard – che vengono dettati e sottolineati dai vip più o meno alla moda, dalle blogger e dalle trasmissioni televisive – diventano presto legge anche nel mondo delle persone comuni. Non a caso, oggi si rivolgono ai professionisti estetici non solo le persone facoltose o in vista come ceto sociale, ma chiunque voglia vedersi più gradevole all’aspetto ed attraente, con l’obiettivo di raggiungere un rapporto ideale con se stessi e la propria immagine, anche seguendo alcuni standard che poi in effetti non passano mai di moda.

Secondo gli ultimi dati a livello nazionale, ci sono alcuni trend sempre in voga, che si confermano anno dopo anno. Un esempio? Alla mastoplastica additiva ricorrono con maggiore frequenza le “ragazze” tra i 20 e i 30 anni. Un fenomeno in costante crescita, che ogni anno si conferma al primo posto con circa 45/50 mila interventi. Seguono - nella lista delle operazioni di chirurgia plastica estetica maggiormente richiesti dalle donne - il lifting al viso, la liposuzione, la blefaroplastica e la rinoplastica e a seguire tutte le altre specializzazioni che consentono di intervenire per migliorare l’aspetto.

Le motivazioni che spingono le donne a sottoporsi all’intervento di mastoplastica additiva, ricorrendo quindi all’aiuto del chirurgo estetico per avere un seno diverso, è il desiderio di avere delle forme più femminili e attraenti. E questo avviene soprattutto in seguito all’allattamento oppure – più semplicemente – quando ci si rende conto che i seni non sono perfettamente allineati o – con il tempo che passa – che si sono svuotati.

Come in tutte le situazioni mediche di ogni tipologia, è fondamentale il consulto pre-intervento, che si traduce in una visita di conoscenza non solo del professionista e della sua equipe, ma anche dei pro e degli eventuali contro di questo tipo di operazione. Del resto, il chirurgo estetico non dovrà essere solo il professionista che lavora per migliorare una o più zone del corpo, ma anche psicologo per l’aiuto alla paziente. In questo caso dovrà anche essere “sarto” per stabilire la giusta misura e la corretta distanza tra il torace e il capezzolo e l’areola e la forma che il seno prenderà. Insomma, un professionista a tutto tondo che dovrà illustrare e far conoscere alla paziente le tempistiche, la struttura dove viene eseguito l’intervento con tutti i sistemi di sicurezza, lo staff e i risultati ottenibili con il tipo di protesi eventualmente scelta. Parlando del post intervento, va sottolineato che nei primi 30 giorni dopo l’operazione sarà importante seguire alcune regole fondamentali, come - ad esempio - non eseguire attività fisica o sforzi particolari come sollevare pesi eccessivi.

Un’attenzione particolare deve essere rivolta anche agli aspetti psicologici, dato che il concetto di bellezza è sempre soggettivo e varia in base alle età della vita, alla percezione di sé e anche in relazione alle esperienze vissute. Proprio per questo “è di fondamentale importanza confrontarsi prima con il professionista scelto – ha commentato il dott. Marco Castelli, chirurgo di fama internazionalein modo da ascoltare il suo parere, capire quali sono i rischi e soprattutto evitare errori”.


Vuoi piú informazioni sull'intervento di mastoplastica additiva?
Mastoplastica additiva
  • Testimonianze: (11)
  • Durata intervento: Da 1 a 2 ore
  • Anestesia: Anestesia generale
  • Controlli: 24 ore 7 giorni dopo
  • Ritorno alle normali attività: 7-10 giorni
Chiedi, siamo a tua disposizione!
Nome *
Telefono
E-mail *
Note
Acconsento al trattamento dei dati (D.lgs. 196/2003)
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..