Tel: +39 320 6771278 | info@castellimarco.com

Interventi di chirurgia estetica nel 2018: la top 4 dei più richiesti

La chirurgia estetica – oggi per fortuna sempre più accessibile e sicura rispetto al passato – è diventato ormai uno strumento fondamentale per tutte (e tutti) coloro che hanno la necessità di migliorare il proprio aspetto. In particolare si va ad intervenire in modo mirato su alcuni difetti importanti, che limitano di fatto la serenità personale e psicologica della persona, compromettendone così anche la vita sociale. A questo si aggiungono poi le tendenze lanciate dai “social network”, come l’abitudine di condividere le proprie immagini tramite cellulari e piattaforme sociali, per mostrarsi nella propria forma migliore. Un fenomeno che sicuramente accentua il desiderio di migliorare il proprio aspetto e – di conseguenza – anche le relazioni con gli altri.

Ma quali sono le necessità più comuni delle italiane e i desideri più frequenti nel momento in cui si recano dal chirurgo estetico? Cosa chiedono le pazienti nel 2018 per migliorare il proprio aspetto fisico e sentirsi quindi migliori?

L’intervento di blefaroplastica
“Una delle richieste più frequenti degli ultimi tempi – fa sapere il dottor Marco Castelli, chirurgo estetico esperto, che opera - tra le varie strutture - anche nella prestigiosa clinica Le Betulle di Appiano Gentile a Como effettuando interventi di blefaroplastica superiore e inferiore – è sicuramente quella relativa al ringiovanimento della zona occhi”.
La blefaroplastica è infatti un’operazione molto ambita e richiesta dalle donne, sia perché ha una breve durata (ed è quindi meno impegnativa di tanti altri interventi di chirurgia estetica, pur rimanendo comunque un’operazione a tutti gli effetti), sia perché è un intervento molto meno invasivo e più leggero degli altri (tanto che si fa generalmente in day hospital). Allo stesso tempo consente di migliorare in maniera netta, visibile e duratura lo sguardo, che diventa così più giovane e attraente.

L’intervento di lifting al viso
Le pazienti, poi, scelgono sempre più spesso di agire sui segni dell’invecchiamento che si manifestano sul volto e per questo richiedono frequentemente il lifting al viso, che consiste nell’eliminare la cute in eccesso e ricollocare il tessuto muscolare per ottenere un viso visibilmente più giovane, luminoso e tonico. A seconda, poi, delle necessità e della situazione di partenza della paziente, il chirurgo può decidere di intervenire effettuando un lifting del viso completo, optare per solo un mini lifting, oppure consigliare di operare esclusivamente in alcune aree specifiche, come quella del collo.

Non dimentichiamo poi il ricorso alla liposuzione, una richiesta che tende a crescere proprio in questa fase iniziale del 2018. Si tratta di un intervento che mira a rimodellare la silhouette femminile. In sostanza, attraverso delle apposite cannule, viene aspirato il grasso in eccesso depositato nei punti critici (generalmente fianchi, cosce e glutei) e questo permette di rimuovere il tessuto adiposo che diete, ginnastica e massaggi mirati non sono riusciti a scolpire e ridefinire.

L’operazione al seno
Un altro immancabile “classico della chirurgia estetica”, che resta sempre in vetta tra le operazioni chirurgiche più gettonate dalle donne italiane è ancora una volta l’intervento al seno. Rimane, anche per questo inizio di 2018, l’operazione più richiesta, anche se - nel tempo - sono cambiate le richieste e i desideri delle donne. Non più seni abnormi nel tentativo di imitare le starlette della tv, ma seni proporzionati alla figura del corpo e dall’effetto, quindi, più naturale e armonico.

L’operazione di rinoplastica.
Un altro intervento molto richiesto è quello della rinoplastica, spesso effettuata non solo per motivi estetici, ma anche per ragioni funzionali, ovvero per migliorare la respirazione resa critica da un setto nasale deviato. Spesso viene richiesto di ridurre e modellare le punte spioventi, ridurre i dorsi o intervenire addirittura sulla struttura ossea.


Vuoi piú informazioni sull'intervento di blefaroplastica?
Blefaroplastica
  • Testimonianze: (10)
  • Durata intervento: 1 ora
  • Anestesia: Anestesia locale ed eventuale sedazione
  • Controlli: 7 giorni dopo
  • Ritorno alle normali attività: 2 giorni dopo
Chiedi, siamo a tua disposizione!
Nome *
Telefono
E-mail *
Note
Acconsento al trattamento dei dati (D.lgs. 196/2003)
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..