Lifting viso contro l'invecchiamento della pelle del volto

Avete mai pensato di farvi un lifting viso? E' un termine che siamo ormai abituati a sentire molto spesso, una tecnica che non appartiene più solo al dorato mondo delle star del cinema e della musica, ma che ha raggiunto anche le persone comuni.

Al contrario di quello che può sembrare, non sono solo le donne a ricorrere alla chirurgia estetica per un lifting al viso o un ritocchino, ma gli uomini sempre più attenti alla cura della persona. Ma che cos'è esattamente un lifting viso? Si tratta di un trattamento contro l'invecchiamento della pelle del volto in particolare nelle zone intorno agli occhi, naso e bocca. Questo trattamento di chirurgia estetica permette a uomini e donne di ammorbidire i tratti del volto ed attenuare le rughe, che purtroppo il tempo lascia come ricordo sulla nostra pelle. Dopo questo semplice intervento, per il quale è bene affidarci a mani esperte di un chirurgo professionista, il nostro viso sarà più tonico e giovane facendoci sentire più belli e gradevoli, nonostante la nostra età.

Diverse sono le procedure di intervento alle quali ci si può sottoporre; sarà il nostro chirurgo a consigliarci e guidarci per trovare quella più adatta alle nostre esigenze ed al nostro corpo. Esistono diversi tipi di lifting viso: quello temporale o del sopracciglio, quello delle guance, che coinvolge la parte mediana del volto e quello del collo per rughe ed invecchiamento in questa parte del corpo.

Prima di decidere a quale tipo di intervento sottoporsi è bene ascoltare i consigli del chirurgo e del suo staff, che ci darà anche tutte le informazioni particolareggiate che riguardano i risultati possibili ed eventuali fattori di rischio, ma che ci consiglierà anche il periodo dell'anno più consono per effettuare un lifting. Per l'intervento è bene scegliere un periodo in cui non ci siano particolari impegni sociali o professionali ed in cui non ci si debba esporre all’influenza dei raggi solare, al fine di garantire un miglior risultato.


Archivio news >