La blefaroplastica per eliminare palpebre calanti ed occhiaie

Stanca delle solite borse sotto agli occhi o delle palpebre calanti? La chirurgia estetica, che ha fatto enormi passi in avanti negli ultimi anni, propone un intervento definitivo per la cura di questi inestetismi del viso: la blefaroplastica. Chi decide di rivolgersi ad un chirurgo estetico per la blefaroplastica deve innanzitutto avere ben chiari in mente quali saranno i risultati dell’intervento. La pelle apparirà liscia e tonica, ritrovando un aspetto sano e naturale.

Chi può rivolgersi al chirurgo per un intervento di blefaroplastica? C’è un’età consigliata per sottoporsi all’intervento?
La risposta è davvero semplice: tutti possono sottoporsi all’intervento tenendo presente che, di solito, non prima di 40 anni il tessuto palpebrale inizia a cedere. Gli interventi in media avvengono tra i 40 e i 60 anni, senza distinzione tra uomini e donne. L’intervento, poi, può concentrarsi sulle palpebre superiori o sulle ernie adipose che si formano nell’area attorno all’occhio.

Quanto dura l’intervento di blefaroplastica?
La durata di un intervento di tal genere è di circa un’ora, ma può variare a seconda delle problematiche del paziente e del risultato che si vuole raggiungere. Dopo 2 giorni di degenza, poi, il paziente può tornare alla sua vita quotidiana senza alcun tipo di complicazione.

Se stai cercando un chirurgo estetico a Lugano o in Italia, il dottor Marco Castelli, specialista nel settore estetico con diverse esperienze all’estero, è la persona giusta a cui rivolgersi per informazioni e dubbi sulla blefaroplastica. Dopo un primo incontro conoscitivo con il chirurgo, infatti, assieme si potrà decidere su soluzioni perfette per eliminare difetti ed inestetismi del viso in modo definitivo, con risultati visibili fin da subito. Un bravo chirurgo, infatti, saprà innanzitutto consigliare al paziente quali sono gli interventi opportuni e cosa, invece, per tipo di pelle o per altre cause, andrebbe evitato assolutamente.

Per la semplicità dell’intervento, spesso chi si affida al chirurgo estetico per la blefaroplastica, cura anche altre piccole imperfezioni del viso, magari con un lifting viso naturale o con una labioplastica che sappia mettere in risalto le labbra, per un viso giovane ed espressivo, capace di conquistare al primo sguardo.


Archivio news >